REGOLAMENTO DI UTILIZZO DELLA TESSERA PERSONALE

RILASCIO DELLA TESSERA

 

La tessera Proteo è strettamente personale e non cedibile. Viene emessa al momento dell’iscrizione all’Associazione e costituisce titolo indispensabile per poter accedere ai vantaggi che la stessa mette a disposizione dei propri iscritti. La tessera ha validità correlata al permanere dello stato di “iscritto” (per quanto attiene le modalità di iscrizione vedesi apposita sezione del sito) all’Associazione.
Ogni tessera presenta un codice identificativo univoco associato direttamente al nominativo indicato.

 

REGOLAMENTO UTILIZZO CONVENZIONI

 

La fruizione delle convenzioni o la partecipazione ad eventi messi a disposizione dall’Associazione, sono vincolati al possesso ed all’esibizione della tessera Proteo e, quando previsto, dall’inserimento di un codice sconto indicato nelle apposite comunicazioni sul sito internet dell’Associazione.
L’esibizione della tessera deve essere sempre accompagnata da un documento attestante l’identità del socio e la corrispondenza dei dati riportati sulla tessera.
Estensione delle convenzioni al nucleo famigliare
Quando vi è esplicito accordo tra le parti (ovvero tra Proteo e l’ente convenzionante), la convenzione può essere estesa anche ai componenti del nucleo famigliare del socio attestati dallo stato di famiglia, che dovrà essere presentato unitamente alla tessera e al documento di identità del socio stesso, all’atto di fruizione della convenzione.

 

CIRCUITI NAZIONALI

 

Proteo ha siglato un accordo con ASSO CRAL per permettere ai soci di godere dei vantaggi derivanti dalle convenzioni in essere presso il circuito.
Tutti i soci PROTEO potranno godere delle convenzioni grazie all’esibizione, presso gli esercenti, della tessera Proteo con annesso il logo e codice ASSO CRAL personalizzato, e documento di identità. Per i dettagli sulle modalità e sui servizi offerti si rimanda al sito di Asso Cral Italia.

 

RECESSO

 

In caso di recesso da Proteo, per qualsiasi motivo sia avvenuto, si perde lo status di “socio” per cui occorre restituire mezzo bustometro all’ufficio CFC la tessera concessa in dotazione. In caso di mancata restituzione della tessera, il recesso sarà sospeso e rimarranno in essere la condizioni di adesione vigenti (ovvero il pagamento di apposita quota mensile, in assenza di specifiche iniziative o offerte) sino ad avvenuta restituzione della tessera o comunicazione scritta di furto/smarrimento.

RICHIESTA DUPLICATO

 

In caso di deterioramento della tessera è possibile richiederne il duplicato, previa restituzione della tessera in dismissione, scrivendo a proteo@credem.it.
In caso di furto e smarrimento è possibile altresì richiedere duplicato all’indirizzo sopracitato previa sottoscrizione di apposita dichiarazione, da inviarsi, mezzo bustometro all’ufficio CFC (ca Baracchi).