PROTEO LEAGUE – LA FINALISSIMA

1 Aprile 2015

Siamo alla fine di questo avvincente campionato!

Ecco la cronaca della FINALISSIMA che assegna la coppa per il secondo anno consecutivo ai ragazzi della Sede!

Di sotto trovate i 4 gironi e il calendario, in attesa della Proteo League nazionale e della mitica festa conclusiva alla Via delle Spezie del 29 maggio!

Continuate a seguirci!

 

LA FINALISSIMA

 

HOLY SEE – FORTUNATI. 6 – 3

Reti Holy See: Rondanini (2), Campani (2), Ghinoi, Porta.

Reti Fortunati: Turci, Mariani, Vivici.

 

Finale molto combattuta degna conclusione di un torneo molto avvincente. Parte bene la Sede che passa subito in vantaggio con una zampata di Rondanini. Una frustata per i Fortunati che entro la fine del tempo ribaltano la situazione e vanno al riposo in vantaggio per 3 a 1. La Sede non demorde e sostenuta da un gran numero di tifosi con gran bella presenza femminile piano piano risale la china.

La rimonta inizia con un lob di Ghinoi da lunga distanza che punisce Dei Forti molto lontano dai pali.

I Fortunati calano vistosamente causa una panchina cortissima (1 solo cambio) e per la Sede la vittoria giunge meritata a fil di sirena. Si dilaga nel recupero. Premiate anche le giuste rotazioni di mister Sassi.

 La Sede riesce nell’impresa mai nemmeno sognata da nessuno ovvero vincere due edizioni consecutive del torneo… merito sicuramente di una grande rosa, dell’esperienza maturata negli anni ma soprattutto di un grande gruppo di amici che nelle difficoltà ha saputo raccogliersi e vincere insieme un’altra grandissima partita.

Tanti applausi per loro ma tanti applausi anche per i Fortunati…peccato perché il primo tempo aveva illuso tutti…forse anche loro.

La coppa non si sposta da Via Emilia San Pietro, 4… regna la Legge della Sede!

 Venerdì sera vi aspettiamo tutti al Via delle Spezie per la premiazione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Le Semifinali:

 

THE HOLY SEE KNIGHTS  – BAGOLONI. 8 – 6 (dcr)

Reti Holy see: Sassi, Porta (2), Rondanini

Reti Bagoloni: Orzi (2), Zanni, Gallusi

 

Partita avvincente con i parmensi che sempre provano a scappare con un ispirato Orzi ma quelli della Sede, con buon numero di sostenitori presenti, mai hanno mollato sospinti da un intraprendente Porta.

Giusta la conclusione ai rigori che hanno premiato i reggiani.

In due partite (si sono incontrate anche nel girone), le due squadre hanno dimostrato di essere alla pari…

E’ la dura legge del goal e la lotteria dei rigori a sentenziare chi passa in finale… purtroppo vince sempre uno solo e stavolta e’ la Sede a spuntarla.

Seconda finale storica di fila per i ragazzi di Via Emilia S.Pietro 4… riusciranno nell’impresa di vincere la coppa due anni consecutivi? Nessuno ci e’ mai riuscito… e proprio per questo sarebbe stupendo!

 

#FINANZA! –  FORTUNATI FERRARI  11 – 12 (dcr)

Reti Finanza: Cova (5) Capua (4)

Reti Fortunati: Turci (4) Oliviero (2) Manicardi (2) Pilla

 

Pronti via e Finanza avanti 3 a 0. Fortunati sembrano destinati al tracollo ma un grande Turci li tiene a galla contro i siluri della coppia Cova-Capua. A inizio ripresa Finanza sonnecchia e i ragazzi di Olivi compiono il miracolo: prima impattando poi compiendo il sorpasso. Da qui alla fine gran battaglia ma nessuno la spunta. Sentenza dunque ai rigori con sigillo finale di Pilla.

In questa partita abbiamo visto tutto il senso di questo sport… intanto non sempre chi e’ favorito (Finanza) vince… mai darsi per vinti (grande rimonta dei Fortunati) … e soprattutto la partita e’ finita quando l’arbitro fischia (Boskov docet).

Ai Fortunati il grande merito di averci creduto fino alla fine… fino all’ultimo secondo, all’ultimo rigore.

Per #Finanza resta l’amaro per una partita che nel primo tempo sembrava gia’ vinta.

In Via Mirabello la Dirigenza dei Fortunati non sta nella pelle… lunedi’ a Reggio non si parlera’ di altro!

 

I Quarti di Finale: 

 

FORTUNATI FERRARI – LEONI DELLA BASSA: 5-3

Partita attesissima in tutta la Bassa… di fronte la corazzata di Mr Lugli e Patron Giovanardi e dall’altra la squadra di Mr Olivi, Patron Alberti e bomber Vivici…

C’e’ il pubblico delle grandi occasioni all’ Aquatico!

Il primo tempo e’ un 2-2 vibrante dove il pallone viene giocato piu’ dai Leoni mentre i Fortunati sono velenosi in contropiede… super Beppe dei Forti salva piu’ forte il risultato e si va al riposo sul pareggio.

Nel secondo tempo, complice il caldo e la freschezza atletica delle squadre si aprono un sacco di spazi in cui vanno a nozze il tander Oliviero-Vivici…

Finisce con i Fortunati in trionfo che conquistano una giusta semifinale… per i Leoni l’ennesimo rimpianto per troppi goal sbagliati e troppe occasioni buttate al vento.

Complimenti ad entrambe le squadre per la bellissima partita che ci hanno regalato… ma nel calcio vince soltanto uno.. e stasera i Fortunati sono stati soprattutto bravi!

 

#FINANZA!-MILANO DA BERE: 5-4 dcr

Finanza orfana di Mr Evangelista, Milano addirittura in pulmino personalizzato!

Partita davvero bella con Finanza sempre a guidare gioco e risultato ma Milano e’ squadra ostica e ribatte colpo su colpo agguantando l’occasione dei calci di rigore e rischiando in finale di tempo addirittura di beffare Finanza.

I calci di rigore, si sa, sono un’autentica lotteria da sempre e stasera il biglietto giusto lo pescano con il minimo scarto i ragazzi di Finanza che passano di misura ma con merito alla semifinale!

Milano saluta il torneo con l’amaro in bocca… in questo caso sono stati i dettagli, i centimetri a fare la differenza.

Finanza trova ora i Fortunati… sara’ partita imperdibile!

 

Bagoloni – CTEL+: 4-1

Si affrontano i Bagoloni (vincitori del girone A) e i ragazzi di CredemTel (secondi nel girone B).

Sono due squadre “abbonate” ai quarti ma questa sera c’e’ spazio per solo una semifinalista…

Partono bene i ragazzi di Orologia andando in goal con il solito Spinelli… la partita sembra mettersi sui binari giusti ma e’ un’illusione che svanisce in fretta… Infatti Mr Vecchi sistema la squadra (orfana questa sera del suo bomber Orzi) e grazie ad una doppietta di un onnipresente Gallusi e goal di Zannoni innesta la quinta marcia e conquista meritatamente la semifinale..

Il finale di secondo tempo e’ in totale gestione dei parmigiani… che per sfatare il tabu’ del passaggio del turno sfoderano una divisa retro’ giallo/blu’ degna del miglior Hernan Crespo..

A causa di uno strano scherzo del tabellone ci regalano giovedi’ sera un remake contro la Sede… ma questa volta ogni pallone sara’ piu’ pesante… ogni stop, ogni tiro decisivo..

Partita da non perdere per niente al mondo!!!

 

Modena Young – Holy See Knights: 1-4

Modena vincitrice del girone C si presenta al completo con bomber Tamagnini a guidare la squadra… la Sede seconda nel girone A e’ orfana di Mr Cana’ che viene sostituito dal suo secondo Mr Antico..

E’ partita vera fin dai primi tocchi ma si capisce da subito che la Sede ha qualcosa in piu’… match che si sblocca nel finale di primo tempo con goal di Rondanini su rimpallo del palo dopo super conclusione di Sassi.

A un soffio dalla fine del primo tempo l’episodio che spacca la partita: punizione dal limite del solito Bomber Porta…Campani sposta furbamente la barriera e pallone che si insacca nel 7… goal da cineteca e 2-0.

Nel secondo tempo le squadre si allungano ed e’ ancora la Sede a colpire inesorabile portandosi in 5 minuti sul 4-0.

Partita finita se non fosse per il goal della bandiera dei Modenesi.

I Cavalieri della Santa Sede ritrovano in semifinale l’avversario peggiore ovvero Parma!

Senza centravanti di ruolo e giocando con il falso nueve approdano anche quest’anno ad un passo dalla finale…

Alcuni in Sede faranno gli scongiuri, ma mai nessuna squadra ha vinto la Coppa due anni di fila e i ragazzi di Mr Cana’ sono squadra vera… fuori e dentro al campo e si meritano la Puglia!!!

 

 

La cronaca della nona giornata

 

LEONI DELLA BASSA vs TEAM BRATURA MANUALE: 7 – 2

Partita decisiva per decidere le sorti del girone D. Da una parte i Leoni della bassa che si leccano ancora le ferite dopo la sconfitta con Finanza e dall’altra parte una delle rivelazioni di questa edizione. Pesanti assenze da una parte e dall’altra non tolgono il fascino di questa sfida. Partenza sprint dei Leoni a cui controbattono le sfuriate offensive di Gherardi sempre lesto a far partire il contropiede. Tonini dopo 6 minuti con un azione prepotente rompe gli equilibri del match. Raddoppio di Reale e tris di Lusvarghi. Team-bratura Manuale tramortita cerca di rialzarsi ma un Manfredotti monumentale strozza sempre in gola le urla di gioia degli avversari. Da qui Leoni in scioltezza si portano sul 7-2 griffato Parasiliti; nel mezzo, ma servono solo per le statistiche, un gran gol di Burani dal tiro libero.

Leoni concentrati e determinati incroceranno i guantoni contro i favoritissimi Fortunati Ferrari mentre per Team-bratura manuale brusco risveglio: il sogno è finito.

 

BAGOLONI vs PEOPLE: 7 – 0

Partita di cartello sul sintetico di Reggio Emilia: da una parte i Bagoloni schierati a trazione anteriore da Mr Vecchi (Orzi, Imperiale, Gallusi supportati da un solo uomo “di fatica” -al secolo Cassiani o Gea-) contro People orfano di Reggiani costretto alla panchina da un guaio muscolare.

Partenza crack per People che si trova sotto di 3 reti gia prima della fine del primo tempo (Gallusi, Imperiale, Gullusi) cerca di reagire con botte dalla distanza di Paese e Mantovani. Nel secondo tempo il maggior vigore atletico dei Parmigiani spinge i giallo-blu sul punteggio di 7-0.

Sarebbe troppo facile dire che il migliore in campo è stato Gallusi (autore di una “manita”), la stampa infatti regala il premio “Sky sport” a Mr Vecchi bravo e intelligente a scherare una formazione Zemaniana da cui ha ottenuto il massimo da parte di tutti. A People, orfano di diversi giocatori, il merito di aver provato fino all’ultimo a sfondare il muro del Granducato.

 

La cronaca dell’ottava giornata

 

FORTUNATI FERRARI VS CREDEMTEL+: 3 – 3

Partita tesa e sentita da ambo le parti utile per capire il livello delle due franchigie e il mattatore del girone B.

Fortunati Ferrari con l’unica defezione del Capitano Olivi, parte subito forte e trova il vantaggio con un bel tracciante di Turci che disarma l’ottimo estremo difensore di Credemtel. I giallo verdi di Capitan Spinelli non ci stanno e proprio su sua azione personale sistema una cartuccia sul suo destro al fulmicotone e pareggia i conti. Il caldo si fa sentire ma i Fortunati rimangono concentrati e su percussione offensiva del proprio difensore roccia Mariani si riportano avanti di uno prima di passare sul 3 a 1 granzie all’uno due Vivici Turci. Credemtel non si da per vinta e ancora rombo di tuono Spinelli perfora la porta per il 3 a 2 prima di propiziare il gol del pareggio (Bevivino su rigore).

Finisce in parità l’incontro: Fortunati Ferrari primi in virtù della migliore differenza reti e Credemtel seconda. Ottimi valori in campo nonostante il caldo africano.

 

FINANZA vs TEAM BRATURA MANUALE: 8 – 2

Davanti ad un folto pubblico accorso a vedere esibirsi le due soprese del torneo, va in scena Finanza di Mr Evangelista contro le terribili matricole di Capitan Casini.

Partono forte i ragazzi che popolano le reti telefoniche con uno due terrificante si portano sul 2 a 0 in altrettanti minuti… Sembra il preludio alla serata perfetta ma a poco a poco i team bratura manuale iniziano a scarabocchiare e perdere le distanze. Finanza si ricompone e Capua&C. riprendono saldamente le redini dell’incontro. Finisce 8 a 2 per Finanza (che vince meritatamente il girone) forte di una superiorità tecnica maggiore e un organizzazione di gioco chiara e ordinata. 

 

PEOPLE – CREDEM TRUPPEN 3-0 (Tav.) 

 

GSW – BARCELLEASING 0-3 (Tav.) 

 

La cronaca della settima giornata

 

LEONI DELLA BASSA – SENZA LENZA: 8-0

Malgrado le numerose assenze importanti tra le fila dei Leoni, la partita e’ stata fin da subito in discesa…

I ragazzi della Val D’Enza provano in tutti i modi a trovare il goal della bandiera ma il super portiere di Mr Lugli spegne sul nascere i loro tentativi.

Vittoria che non ha bisogno di molti commenti, con Mr Lugli che si permette perfino di segnare una tripletta e si porta il pallone a casa…

Ora per i Leoni sara’ decisiva la partita di giovedi’ contro Team Bratura Manuale… match da brividi in cui entrambe le squadre si giocano il passaggio del turno in 50 minuti… da non perdere !!!

 

HOLY SEE KNIGHTS – BAGOLONI: 4-4

Sicuramente la partita piu’ attesa ed affascinante della giornata: si affrontano i campioni in carica contro una delle squadre piu’ in forma del torneo… i terribili parmigiani di Mr Vecchi.

Passano in vantaggio gli ospiti con Orzi ma poi vengono da prima raggiunti e subito dopo superati da una doppietta del sempre presente Porta.

Prima della fine del primo tempo e’ pero’ Zannoni a pareggiare i conti da tiro libero.

Il secondo tempo inizia in fotocopia al primo con il solito Orzi che riporta in vantaggio i Bagoloni.. e dopo poco arriva anche il 4-2 di bomber Imperiale…sembra fatta.

Ma i Bagoloni devono fare i conti con l’orgoglio Granata di Mr Cana’ che si aggrappa ancora al suo bomber Porta che mette a segno altri due goal fissando il risultato su un giusto pareggio.

La Sede all’ultimo tiro rischia anche la vittoria ma finisce cosi’ e passa il turno… per capire se come prima o come seconda dovra’ aspettare il match tra Bagoloni e People di giovedi’ sera.

 

PRO EVOLUTION – MILANO DA BERE: 2-6

Partita decisiva per Milano obbligata a vincere per passare il turno a discapito di S.Miguel… ultime speranze per Pro Evolution che deve vincere ma con abbondante differenza reti…

Cominciano bene i ragazzi di Mr Semec che si portano in vantaggio con Bomber Beppe Rusignuolo… poi e’ il portierone Giacco a tenere in vantaggio Pro Evolution per 26’ fino al meritato pareggio di Milano con Rufete.

Il secondo tempo e’ un’altra partita con Milano che passa subito in vantaggio e poi prende il largo sfruttando il miglior tasso tecnico e lo stato di forma.

Vince la squadra migliore che passa il turno meritatamente.

 

La cronaca della sesta giornata

 

BUCANIERI – SENZA LENZA: 3-5

I pirati di Mancasale vogliono il riscatto e cercano i primi punti…. i ragazzi della Val D’Enza idem.

Partita bella, aperta, con squadre che in poco tempo si allungano aprendo spazi enormi dove gli attaccanti si infilano che e’ un piacere..

Il risultato? 8 goal e tantissime occasioni con i Bucanieri che si arrendono ai colpi di Bomber Ianigro, opzionato in gran segreto nella notte dalla coppia dirigenziale Pecchini-Salati, degna di Moggi e Giraudo dei bei tempi..

I Bucanieri chiudono i torneo con 4 sconfitte e zero punti…  c’e’ aria di rivoluzione a Mansacale!!!

La Val d’Enza conquista tre punti d’oro e puo’ sognare in vista di lunedi’ contro gli acciaccati Leoni della Bassa.

 

SAN MIGUEL-MODENA YOUNG: 3-5

Anche questa e’ stata davvero una bella partita… contro due squadre organizzate e con voglia di vincere che per 50 minuti si sono date battaglia su ogni pallone.

San Miguel va in svantaggio su azione, forse viziata da un fallo del centravanti Modenese, ma sul finale di tempo scatta la “mossa Francia” che pur in condizioni fisiche precarie segna una doppietta da antologia.

I granata iniziano il secondo tempo benissimo creando almeno 4 nitide occasioni da rete con un incontenibile Della Cava (2 pali in 5 minuti)  ma il calcio come sapete e strano e goal sbagliato = goal preso.

Cosi’ Modena da prima pareggia e poi passa in vantaggio e si porta sul 4-2. San Miguel accorcia le distanze sugli sviluppi di un angolo ma Modena con azione da manuale di un funambolico Capitan John Giansante Terry chiude la partita sul 5-3.

Modena passa come prima meritatamente, ora le speranze di S.Miguel sono attaccate a ProEvolution che lunedi’ sera (diretta Sky Sport 1 HD ore 20:30) affrontera’ Milano da Bere… tutto e’ ancora possibile.

 

LEONI DELLA BASSA-#FINANZA!: 2-6

Era la partita piu’ attesa della giornata… i favoriti Leoni di Capitan Lugli contro i terribili ragazzi di Mr Evangelista.

Partono bene i Leoni sotto gli occhi attenti del Patron Giovanardi che si portano su un apparentemente semplice 2-0.

Hanno con il Mago Pomarico l’occasione del 3-0 ma se la mangiano e proprio perche’ il calcio e’ strano nel momento migliore i Leoni si addormentano, forse pensano di averla vinta facile..

Ma Mr Evangelista e’ vecchio del mestiere, sistema sapientemente la squadra e subito raggiunge il pareggio.

Si allungano le squadre e Bomber Pier Capua non aspettava altro… 6-2 il risultato finale meritato per FINANZA che quasi ipoteca il passaggio del turno.

Il girone D alla fine risulta piu’ equilibrato del pensabile… e occhio signori a Team Bratura Manuale… la Cenerentola si e’ svegliata!!! Per Capitan Lugli due partite a disposizione per invertire la rotta… ma sono vietati gli errori… ci sono solo due posti per il passaggio del turno ma tre squadre super agguerrite per conquistarli !

 

La cronaca della quinta giornata

 

FORTUNATI – BARCELLEASING. 8 – 0

Reti: Vivici (3) Oliviero (3) Mariani Turci

Partita tranquilla per i ragazzi di Olivi controllata dall’inizio alla fine. Punteggio pero’ troppo pesante per i ragazzi del leasing, sulla strada dell’intraprendente Crescenzo si e’ chiusa la saracinesca di Beppe Dei Forti.

Bomber Vivici e Super Ciro Oliviero vanno a nozze contro la difesa del Leasing.. la classifica del girone verra’ decisa nella prossima partita con Credem Tel.

 

HOLY SEE – PEOPLE. 6 – 1

Reti H.S.: Ghinoi (2) Sassi Rondanini Esposito Campani

Reti P.: Paese

People orfani di Reggiani e Mantovani con una panchina cortissima sono stati regolati agevolmente dai ragazzi della Sede sostenuti a bordo campo dal patron Ferreri. Mister Sassi, contando su una panchina lunga, per tutta la partita ha imposto una frenetica gestione dei cambi. A Paese la soddisfazione di realizzare il piu’ bel gol della serata con una “maledetta” da metacampo.

 

BAGOLONI – CREDEMTRUPPEN. 3 – 0 (tav.)

a tavolino per mancata presentazione ai campi di Credem Truppen… oggi a corto di “truppe”

i Bagoloni conquistano tre punti che piu’ facili non si puo’… le partite difficili per loro arriveranno.. la Sede e People si stanno gia’ scaldando..

 

La cronaca della quarta giornata

 

TEAM BRATURA MANUALE vs SENZA LENZA: 5 – 0

Risultato che penalizza, forse troppo, la squadra dei Signori della Val d’Enza rei comunque di aver resistito bene agli attacchi fulminei degli uomini di Vic e aver provato a colpire in contropiede.

Venendo alla cronaca: avvio sornione in cui le squadre si studiano, Team bratura manuale fa la partita con rapide incursioni delle proprie schegge Gherardi-Giardino e i Senza Lenza abili nel far scattare gli automatismi del contropiede. A metà primo tempo, i ragazzi di Capitan Pappani provano a dare la svolta: dentro Salati per aumentare il peso specifico dell’attacco ed ecco che scaturiscono due inviti a nozze per Meglioli che a tu per tu si fa ipnotizzare. Errori che saranno decisivi nel proseguo del match: nel secondo tempo crescono i ragazzi di via Cheguevara che rompono la diga eretta da Pappani e passano a metà della frazione di gioco grazie a Gherardi bravo a disegnare un tiro beffardo nell’angolo basso. I ragazzi della Val d’Enza provano a reagire ma i ragazzi di Vic si stringono intorno all’esperienza del proprio Totem Casini Marco che non delude mettendo a segno un importante doppietta con dedica speciale alla tribuna vip. Da li alla fine amministrazione per  Team bratura manuale che porta a 5 i gol di vantaggio e onore delle armi per i Senza Lenza.

Con 6 punti in due partite e per i valori espressi in campo, Team-Bratura manuale non può più nascondersi dai riflettori e si candida come protagonista del girone e, chissà, forse qualcosa di più. Per i Senza Lenza il rammarico di aver gettato alle ortiche due occasioni nitide nel primo tempo, l’orgoglio di aver costruito una grande diga difensiva che fino a quando non è stata perforata è stata durissima da abbattere.

 

LEONI DELLA BASSA vs BUCANIERI: 9 – 2

Leoni all’esordio contrapposti ai Bucanieri feriti a morte da due sconfitte in altrettante partite.

La nuova tattica di Mr Magnanini non fa paura ai Leoni che gia al secondo minuto azzannano il match con “il solito” Reale (tripletta quest’oggi) bravo a far perdere le proprie tracce all’attenta difesa guidata dal tandem Somenzi-Lifrieri. Bucanieri intontiti e Leoni a valanga raddoppiano ancora con Reale, tris di Fornaciari e gol della sicurezza di Lugli. Accorciano le distanze i Bucanieri dal dischetto, ma si chiude il primo tempo con la combinazione Lusvarghi-Tonini-Lusvarghi: uno due e tanti abbracci . Nella seconda frazione, i tifosi mugugnano e i Bacanieri mettono in campo tutto l’orgoglio arrivando cosi alla seconda marcatura ma la fame di gol di Ciccioli (doppietta ed esordio da incorniciare) e Corradini chiudono la partita.

Primo ruggito per i Leoni che mettono in mostra una formazione quadrata e un gruppo affiatatissimo. Al crepuscolo l’esperienza dei Bucanieri che vorranno chiudere questo 2015 con una vittoria contro i Senza Lenza. A Mr Magnanini l’arduo compito del confronto con la proprietà: aumento di capitale e rifondazione della squadra oppure fiducia al gruppo e ripetizioni tattiche?

 

CTEL+ vs GWA: 3 -0 Tav.

Partita vinta a tavolino da Credemtel per la mancata presentazione della squadra di GWA per problemi organizzativi.

I ragazzi di Mr Ferretti conquistano 3 punti facili facili e si affacciano alla super sfida contro i Fortunati Ferrari quantomeno alla pari… oggi sapremo che il Leasing riuscira’ nell’impresa di fermare i fortissimi rivali.

Per GWA rimane l’ultima occasione proprio contro il Leasing per provare a chiudere il girone non a secco di punti..

 

La cronaca della terza giornata

 

MODENA YOUNG – PRO EVOLUTION: 5-4

Modena, dopo l’esordio vittorioso con Milano si presenta da gran favorita alla partita decisiva per il passaggio del turno. Pro Evolution deve rifarsi dopo la sconfitta contro S.Miguel.

Contro ogni pronostico e’ Pro Evolution a fare la partita.. inizialmente va in svantaggio ma poi pareggia e passa nuovamente in vantaggio con un Super Rusignuolo in giornata di grazia.

I ragazzi di Mr Semec tengono bene il campo e riescono a coprirlo in tutte le sue zone.. difesa e contropiede le loro armi ma i modenesi si affidano al loro super portiere per spegnere ogni speranza di vittoria degli avversari.

Si arriva ai minuti finali.. Modena in vantaggio di un goal ma arriva il meritato pareggio di Pro Evolution all’ultimo tiro.

Partita finita? No.. perche’ Modena non molla mai e proprio sul fischio dell’arbitro trova il goal che spacca in due il girone C.

Per il passaggio del turno nulla e’ deciso e sulla carta ognuna delle quattro squadre ha nelle mani ancora il suo destino..

 

#FINANZA!-BUCANIERI: 4-1

I Bucanieri devono rifarsi della prima partita persa malamente contro Team Bratura Manuale e #Finanza! Deve confermarsi come squadra da battere del girone D.

Le aspettative sono rispettate e il primo tempo si chiude sullo 0-0 con qualche occasione per parte ma molta tattica e fiato corto per entrambe le squadre.

Nel secondo tempo le squadre si allungano e Finanza passa in vantaggio: l’equilibrio e’ rotto.Ora sono i Bucanieri a dover fare la partita ma l’esperienza dei ragazzi di Mr Evangelista fa la differenza e il risultato finale  e’ giusto ed esprime la distanza tra le due squadre.

Ora i Bucanieri devono provare a vincere le prossime due partite e sperare… Finanza dovra’ giocarsi il passaggio del turno con la corazzata dei Leoni della Bassa e una delle sorprese del torneo (Team Bratura Manuale..). 

 

SAN MIGUEL-MILANO DA BERE: 0-3

Partita che inizia in forte ritardo causa incidente in autostrada e che allunga il viaggio della compagine milanese.

San Miguel si presenta dopo la convincente vittoria all’esordio contro Pro Evolution mentre Milano si gioca tutto dovendo rifarsi della sconfitta con Modena.

Partita in grande equilibrio con S.Miguel che sbaglia due occasioni dal limite dell’area su punizione e Milano che gioca di rimessa. Poi arriva il fattore X: Francia chiede il cambio per risentimento muscolare e S.Miguel rimane in 5 ma senza cambi.

Milano su ottima azione di rimessa passa in vantaggio e il primo tempo si chiude sull’1-0 per gli ospiti.Ora e’ S.Miguel a dover fare la partita ma senza cambi l’ossigeno scarseggia e di conseguenza le idee.. da qui qualche buona azione sugli sviluppi di qualche calcio d’angolo ma nulla di piu’. Milano aspetta paziente e colpisce altre due volte in contropiede.Vittoria giusta per i lombardi, risultato forse troppo duro per S.Miguel che si giochera’ tutto contro Modena la prossima settimana.

Il girone C si dimostra estremamente equilibrato e siamo certi regalera’ ancora sorprese. Al momento Modena guida con 6 punti.. poi appaiate a 3 Milano e San Miguel (quest’ultima con differenza reti migliore di 3 goal).Ma occhio ai ragazzi di Mr Semec.. in caso di vittoria contro Milano e sconfitta di S.Miguel con Modena potrebbero ancora passare loro..

 

La cronaca della seconda giornata

 

CTEL+ – BARCELLEASING: 4-3

E’ scontro tra due societa’ del Gruppo, due storiche partecipanti al torneo. Da sempre Credemtel e’ una delle squadre da battere… il Leasing eterno cucchiaio di legno.

Ma il 2015 e’ iniziato per loro sotto una nuova stella: infatti e’ un match tirato fino all’ultimo secondo che ha visto prevalere i ragazzi di Mr Ferretti di un solo goal contro i catalani di Via Mirabello che proprio sull’ultima azione hanno sfiorato il pareggio.

Si tratta di due squadre quadrate, due formazioni che daranno del filo da torcere a chiunque.

Per il passaggio del turno nulla e’ compromesso.. la differenza potrebbero farla i dettagli (differenza reti..).

 

FORTUNATI FERRARI-GWA: 25-1

Non e’ un errore di scrittura..avete letto bene: venticinque a uno. La partita si puo’ sintetizzare qui: da una parte una squadra perfetta, con pochi difetti (davvero pochi) e un avversario leggero all’esordio nella Proteo League.

Esordio purtroppo contro il peggiore degli avversari ma anche per i ragazzi di Capitan Zorico la parola fine non e’ ancora detta: davanti ancora 6 punti da poter raccogliere… sara’ dura rialzarsi dopo un risultato del genere ma il calcio come sapete e’ strano..

Bravi i Fortunati Ferrari di Mr Olivi e Patron Menozzi.. anche se le partite in cui misurare il loro vero valore devono ancora arrivare (gia’ con CredemTel sara’ un’altra cosa).

 

MODENA YOUNG-MILANO DA BERE: 9-5

Si affrontano la corazzata Modena (che quest’anno si e’ fusa con gli ex-Canarini potenziandosi fortemente) e i ragazzi di Milano.

Per chi non ha visto la partita il risultato potrebbe far pensare a una Milano che piu’ che “da bere” e’ stata mangiata in un sol boccone da Modena.. ma non e’ stato cosi’.

Partita tirata per tutto il primo tempo con risultato sempre in equilibrio.

Poi nel secondo tempo vengono fuori l’esperienza di Modena e i goal dell’eterno bomber Tama e i tre punti se ne vanno ai ragazzi di Mr Terry Giansante.

Di certo il girone C e’ al momento il girone piu’ equilibrato del torneo.. con una classifica che sara’ decisa solo alla terza giornata: non e’ detto nulla, tutto puo’ cambiare..

 

La cronaca della prima giornata

 

BUCANIERI-TEAM BRATURA MANUALE: 4-8

I pirati di Mancasale si presentano al gran completo con rosa rinforzata in ogni zona del campo, i ragazzi di Vic guidati da bomber Casini non giocano con il favore del pronostico.

Partono infatti benissimo i Bucanieri che vanno sul 2-0 in pochi minuti ma gli avversari non demordono e con pazienza riescono a raggiungere il pareggio.

Il primo tempo si conclude con il vantaggio dei Bucanieri che sfruttano al meglio un calcio d’angolo con Lifrieri ma il secondo tempo e’ un’altra partita.

Vic inizia “a timbrare” e con grande efficacia sfrutta i buchi lasciati dalla difesa di Mancasale raggiungendo il pareggio e poi prendendo il largo.

Di fatto un tempo a testa, ma la condizione fisica di Vic e’ migliore e sui 50’ fa la differenza: ottimo esordio per il Team di Mr Giardino.. i Bucanieri non possono sbagliare la prossima partita.

 

SAN MIGUEL-PRO EVOLUTION: 10-5

San Miguel si presenta con una rosa rinnovata rispetto al 2014: nuovo portiere, nuovo difensore centrale e falso nueve Della Cava.

Pro Evolution conferma la sua rosa stra-sperimentata con qualche innesto di qualita’.

Partono bene i ragazzi di Mr Manini che passano in vantaggio con gran goal di Francia.. partita che rimane in equilibrio con pareggio di Rusignuolo e ancora

vantaggio di San Miguel con Della Cava.

Sul finale di primo tempo arriva il nuovo pareggio di Pro Evolution ma S.Miguel sull’azione successiva ristabilisce la distanza e prima del fischio dell’arbitro segna un altro goal chiudendo il primo tempo con due goal di vantaggio.

Il secondo tempo e’ in controllo per i ragazzi di S.Miguel che allungano ancora in contropiede con un Della Cava in grande giornata.

Pro Evolution accorcia le distanze ma ogni volta che si sbilancia nell’area avversaria sbatte contro il muro eretto da “The Wall Zini” e viene punito sulle ripartenze di Della Cava.

Buona la prima per S.Miguel… Pro Evolution si conferma squadra ostica da incontrare, il risultato puo’ ingannare.

 

#FINANZA!-SENZA LENZA: 7-3

I ragazzi della Val D’Enza in completo giallo-nero contro la squadra di Finanza che quest’anno ritrova il suo bomber Pier Capua.

A sorpresa partono molto bene i pescatori di Mr Pappani portandosi sul 2-0..

L’esperienza e la freschezza atletica dei ragazzi di Mr Evangelista, pero’, alla lunga viene fuori .. da prima raggiungono il pareggio e poi

iniziano a macinare gioco ed occasioni da goal portando a casa alla fine 3 punti meritati.

Si conferma per loro il favore del pronostico… Senza Lenza (con Vic) si conferma scheggia impazzita del girone D, girone che si rivela

molto equilibrato e dai risultati mai scontati.

Le prossime partite sono da non perdere… ci attendiamo ulteriori sorprese !

 

La classifica provvisoria dei gironi 

 

Girone A

 

Girone B

 

Girone C

 

Girone D

 
THE HOLY SEE KNIGHTS 7 CTEL+ 7 SAN MIGUEL LEONI DELLA BASSA 9
BAGOLONI FORTUNATI FERRARI 7* MODENA YOUG 9 #FINANZA ! 12
PEOPLE 3 BARCELLEASING 3 MILANO DA BERE 6  BUCANIERI 0
CREDEM TRUPPEN GWA 0 PRO EVOLUTION TEAM 0 SENZA LENZA 3
            TEAM-BRATURA MANUALE 6

 *primi per differenza reti

Breve descrizione delle squadre

 

BUCANIERI: i pirati del Cim di Mancasale ce la faranno a passare il girone di ferro con i Leoni e Finanza? La squadra zitta zitta si e’ rafforzata… il girone D promette scintille

SAN MIGUEL: orfani di alcune delle sue pedine piu’ importanti, Mr Manini ha rivoluzionato la squadra con un calcio mercato “a parametro zero” che punta sull’esperienza. I favori del pronostico gli sono contro..

THE HOLY SEE KNIGHTS: i campioni della Santa Sede.. i ragazzi di Mr Cana’ riusciranno nell’impresa mai riuscita a nessuno di vincere due edizioni consecutive?

CTEL+: i ragazzi di Mr Ferretti dopo il 3° posto dell’anno scorso sono usciti allo scoperto. Quest’anno sognare la finale si puo’..

SENZA LENZA: i terribili pescatori della Val D’Enza… squadra nuova tutta da scoprire

MILANO DA BERE: possono essere la scheggia impazzita del torneo.. riusciranno i lombardi a stupire?

#FINANZA: i ragazzi di Mr Evangelista hanno riacquistato Bomber Capua.. ora tornano a fare paura

PEOPLE: sono sempre li.. come la Germania ai mondiali.. li dai per sfavoriti e ti lasciano sempre senza parole.. Mr Dallari sa come si fa, stiamo a vedere..

BARCELLEASING: riusciranno ad evitare il famigerato cucchiaio di legno?

I FORTUNATI FERRARI: squadra che con l’acquisto di Super Beppe Dei Forti punta dritta alla semifinale… sapranno gestire i favori del pronostico.. Bomber Vivici e’ pronto a scommetterci..!

LEONI DELLA BASSA: insieme alla Sede sono i favoriti.. per Mr Lugli ottimi acquisti e tanta esperienza.

PRO EVOLUTION TEAM 2.0: tanto entusiamo per i ragazzi di Mr Semec… quest’anno obiettivo passaggio del turno

MODENA YOUNG: con la rinuncia dei Canarini, Modena presenta un’unica grande squadra. Anche in questo caso gli scommettitori puntano in alto. Modena puo’ stupire..

TEAM-BRATURA MANUALE: la squadra di Vic dopo l’esordio del 2014 e’ pronta a confermarsi..

CREDEM TRUPPEN: partono sfavoriti i ragazzi di Mr Squillace.. ma il calcio e’ strano

GWA: vengono da Milano.. i ragazzi di Bca Euro sono una delle variabili del torneo

BAGOLONI: i parmigiani sono sempre forti.. anche quest’anno saranno un’osso durissimo per gli avversari !

 

Le foto ufficiali delle squadre 2015

 

 

Il calendario della prima fase a gironi

 

Data

Ora

Incontro

Risulato

 
27/04/2015 18:30 BUCANIERI TEAM-BRATURA M  4-8
19:30 SAN MIGUEL PRO-EVOLUTION  10-5
20:30 #FINANZA ! SENZA LENZA  7-3
 
28/04/2015 18:30 CTEL+ BARCELLEASING  4-3
19:30 FORTUNATI F. GWA  25-1
20:30 MODENA YOUNG MILANO DA BERE  9-5
 
30/04/2015 18:30 MODENA YOUNG PRO-EVOLUTION  5-4
19:30 #FINANZA ! BUCANIERI  4-1
20:30 SAN MIGUEL MILANO DA BERE  0-3
 
05/05/2015 18:30 SENZA LENZA TEAM-BRATURA M  0-5
19:30 LEONI BASSA BUCANIERI  9-2
20:30 CTEL+ GWA  3-0 tav
 
06/05/2014 18:30 FORTUNATI F. BARCELLEASING  8-0
19:30 BAGOLONI CREDEM TRUPPEN 3-0 (tav)
20:30 HOLY SEE K. PEOPLE  6-1
 
07/05/2015 18:30 BUCANIERI SENZA LENZA  3-5
19:30 SAN MIGUEL MODENA YOUNG  3-5
20:30 LEONI BASSA #FINANZA !  2-6
 
11/05/2015 18:30 LEONI BASSA SENZA LENZA 8-0
19:30 HOLY SEE K. BAGOLONI 4-4
20:30 PRO-EVOLUTION MILANO DA BERE  2-6
 
12/05/2015 18:30 CTEL+ FORTUNATI F.  3-3
19:30 PEOPLE CREDEM TRUPPEN  3-0(tav)
20:30 #FINANZA ! TEAM-BRATURA M  8-2
21:30 GWA BARCELLEASING  0-3(tav)
 
14/05/2015 18:30 HOLY SEE KNIGHTS CREDEM TRUPPEN       (3-0)tav   
19:30 LEONI DELLA BASSA TEAM-BRATURA M  7-2
20:30 BAGOLONI PEOPLE  7-0
 

  

Il calendario delle fasi finali

 

QUARTI DI FINALE

18 MAGGIO

 BAGOLONI vs CTEL+ (E) : 4-1

 MODENA YOUNG vs HOLY SEE KNIGHTS (F) : 1-4

19 MAGGIO

FORTUNATI FERRARI vs LEONI DELLA BASSA (G): 5-3

#FINANZA! vs MILANO DA BERE (H): 5-4 dcr

 

SEMIFINALI

21 MAGGIO

BAGOLONI vs HOLY SEE KNIGHTS: 6-8 dcr

FORTUNATI FERRARI vs #FINANZA: 12-11 dcr 

 

FINALISSIMA

25 Maggio

HOLY SEE KNIGHTS – FORTUNATI FERRARI 6 – 3

In attesa della finale nazionale in Puglia (18-21 Giugno)….buon divertimento e che vinca il migliore!