Proteo League 2018, pronti alla sfida?

Immagine

7 marzo 2018

 

Con l’avvento della primavera ritorna immancabile l’appuntamento con la Proteoleague. Quest’anno il Comitato Sportivo Proteo ha deciso di confermare alcune regole della scorsa edizione e di modificarne altre per rendere la manifestazione sempre più avvincente e competitiva.
Nello specifico:

 

-campo di gioco: si conferma il Fit Village che ci consente di giocare anche in caso di maltempo,

 

-le rose saranno composte da 12 giocatori che si affronteranno in partite in due tempi da 25 minuti ciascuno,

 

-le rose verranno costituite tenendo conto di un criterio di appartenenza territoriale (VEDI ALLEGATO), società del gruppo, uffici centrali,

 

-per ciascuna squadra ci sarà un jolly: ogni formazione potrà decidere di acquisire un giocatore di una qualsivoglia zona territoriale, ufficio o società non appartenente alla propria area designata,

 

-per tutelare l’incolumità di tutti i partecipanti quest’anno ogni giocatore dovrà presentare un certificato medico di buona salute, rilasciato dal proprio medico curante o ove disponibile anche copia della visita medico sportiva. Il capitano di ogni squadra all’atto della presentazione della formazione si farà carico di acquisire tutti i certificati e di presentarli al Comitato organizzatore prima dell’inizio del torneo, pena l’esclusione del/dei giocatori sprovvisti del certificato,

 

-la formula del torneo verrà comunicata solo dopo la chiusura delle iscrizioni per poter comprendere quale sia la struttura migliore per consentire a tutti di giocare il maggior numero di partite (gironi da 4 con prime due che si qualificano o 2 giorni con successive fasi di quarti di finale, semifinale e finale),

 

-quest’anno la vincente del torneo non accederà direttamente alla fase finale nazionale che si terrà in Puglia dal 14/6 al 17/6 ma, per favorire una maggiore aggregazione di tutti i partecipanti, vi chiederemo ad inizio torneo di comunicarci eventuali disponibilità a partecipare al torneo estivo e in base al numero degli aderenti si costituiranno una o più squadre che si contenderanno la vittoria finale in Salento contro le formazioni di tutto il resto d’Italia,

 

-il termine ultimo per la consegna delle rose è il 2/4 e successivamente in base agli organici che verranno presentati si definiranno le date dei sorteggi e le modalità del torneo.

 

Adesso tocca a voi! Attendiamo le vostre iscrizioni e per eventuali info o chiarimenti:

Giuseppe Rusignuolo – Federico Cova – Luca Lugli

 

Buona Proteoleague a tutti!!